Protesi totale di ginocchio

 

 

E' uno degli interventi più eseguiti con eccellente successo  negli ultimi 15-20-anni. 

 

È ampiamente usato nel trattamento dell'artrosi grave  del ginocchio , artrite infiammatoria, artrite reumatoide, gotta ed altre condizioni artritiche generali , quando falliscono i trattamenti fisioterapici e medici  con i farmaci antalgici e anti-infiammatori, l'infiltrazione intra-articolare di corticosteroidi o viscosupplementari,e quindi sarà necessario  impiantare una protesi per alleviare il dolore e ripristinare la funzione del ginocchio.
 

 

COMPONENTI DELLA PROTESI

 

 

I dispositivi sono composti da: una parte  fissa femorale ,  una parte fissa tibiale , ed  un inserto in polietilene fisso o mobile.

 

 

 

Cinematica della PROTESI

 

l'articolazione del ginocchio nativo è molto più complicata di un semplice comune "cerniera". La protesi  tenta di ricreare i movimenti complicati sia sul piano sagittale che durante la  rotazione cinematica che si verificano durante il movimento del ginocchio normale.
 

 

TECNICA CHIRURGICA

 

L'intervento viene eseguito in anestesia spinale, mediante un'accesso mediale alla rotula.

 

 

 

 

CONSIDERAZIONI POST-OPERATORIO su


La tecnica chirurgica è solo una parte del successo della protesi di ginocchio, in quanto è molto importante un percorso riabilitativo di circa 3 settimane.
 

NB:  un pieno recupero fisiologico e funzionale, di solito richiede più di 2 mesi.


 

 

COMPLICANZE

 

  •  Infezione è una delle complicanze più temute di sostituzione totale del ginocchio. 
  •  Necrosi della cute 
  •  Rigidità 
  •  Trombosi 





 


 

Contatti

DOTT. SAMER ABUSAA Sede principale:
fisioclub, via Valenti 2
Ancona


Per altri ambulatori, cliccare sulla voce ambulatori in alto
0712901203 drsamer@hotmail.it